SPETTACOLI    PER   ADULTI

Mordechai Vanunu, un ex tecnico nucleare israeliano               di origine marocchina sefardita, ha le prove che,                                       presso l’impianto nucleare di Dimona,

 Israele produce Bombe Atomiche, all’oscuro di tutti gli altri paesi        del mondo. Decide di rendere note le sue informazioni e va                          a Londra per pubblicarle sul Sunday Times.                                                               In seguito alle rivelazioni, agenti segreti israeliani                                        del Mossad lo portano in Italia e, a Roma,                            dopo averlo drogato, lo sequestrano e lo riportano                                         in Israele, dove una corte  lo processa, in segreto,                                             con accuse di tradimento e spionaggio,                                                           e lo condanna a 18 anni di prigionia.

 Tutto questo grazie a Cindy, una spia del Mossad, che lo seduce e           lo convince ad allontanarsi da Londra, con lei, per qualche giorno. 

Lo spettacolo si svolge all’interno di un Taxi, una notte, a Roma,              fra le 18:30 e le 21:00 del 30 Settembre 1986.  

Lo spettacolo immagina le due ore e mezza che intercorrono                  fra l’arrivo a Roma, a Fiumicino, e il momento del sequestro.                     Di Camilla Ribechi

Con Cesare Cesarini e Camilla Ribechi

Durata: 60 minuti circa

TRAILER

D

A

u

n

a

S

T

O

R

I

A

V

E

R

!

INTERO

Leonora Carrington, pittrice surrealista inglese,               da giovanissima, tra il 1937 e

il 1940, ha un’intensa relazione con il famoso pittore  Max Ernst, surrealista anche lui,                               relazione che finisce in tragedia.
In Francia, dove la coppia si ritira, Max viene arrestato, più volte, dalla polizia francese e dalla Gestapo ma,          sul punto di essere deportato in un campo                           di concentramento, riesce a fuggire dall’Europa grazie all’aiuto di Peggy Gugghenheim, che sposerà.
Leonora fugge verso la Spagna dove ha una crisi psicologica e viene internata più volte.                        Salvata dall’Ambasciatore Messicano a Lisbona fuggirà anche lei nelle Americhe, precisamente in Messico,     dove vivrà amata e rispettata

da tutti fino all’età di 94 anni.
          Surrealismo, Amore e Guerra sono i temi                                di questo spettacolo.

      Rifletteremo su come la guerra riesca a distruggere         la vita delle persone ma non riesca

a distruggere l’arte.

L’arte è l’unica capace di salvarsi,

l’unica capace di aiutare i sopravvissuti
a rinascere e continuare a vivere. 

PERFETTO

per i licei

INTERO

Lo spettacolo ha vinto

il premio RITA SALA

per la migliore attrice

al festival del teatro patologico 2018!!!

PROMO

2016: Una donna crede di essere una discendente

della famiglia Borgia e fa di tutto per diventare santa,

per riabilitare il suo passato.                            

 Ma non tutte le ciambelle riescono con il buco e      

  la donna finisce a fare tutt'altro!
Un giorno si imbatte nel manoscritto contenente        

 i Diari segreti di Lucrezia Borgia.                          

     Una Lucrezia inedita!
Il manoscritto tratta del periodo, breve ma intenso,

in cui la figlia di Alessandro VI assume i poteri      

  del padre e diventa Papessa, la Vicaria di Roma! Agosto 1501.
I Borgia: Diabolici assassini o, addirittura, promotori del tentativo di secolarizzare la Chiesa,
come arriva a suggerire Dario Fo nel suo libro      

    su Lucrezia, “La figlia del Papa”?
Una riflessione su ciò che noi pensiamo                    

della religione e sulle mille cose che essa è!
Un grido di libertà da tutte le prigioni della mente! 

Un emigrato turco costruisce, a ridosso del Muro di Berlino,  

                   una casetta, fatta con i rifiuti trovati qua e là, su un pezzo di terra giuridicamente appartenente alla DDR  ma fisicamente locato            

     nella Germania dell'Ovest. Molti credono che l’uomo sia una spia,    

   soldati di entrambi gli eserciti lo minacciano, ma nessuno riesce        

         a fermarlo o a mandarlo via  perché nessuno, in tempi di delicati

 equilibri politici, si prende la responsabilità di invadere un territorio non suo,
                          di promuovere un atto di guerra.                                                          Il vecchio coltiva un orto, in giardino, per vendere aglio e cipolle,    

      e risponde a tutti che è stato “Dio”, in persona, a dargli quella terra!                                              Chi potrebbe contrariarlo?                                                                         Ozman è il clown perfetto, inconsapevole di una storia che vola alta,                            disumana ed incomprensibile, sopra la sua testa, eppure  vittorioso,                                       perché radicato nell'unica storia che ha veramente valore:                                        l'amore ed il rispetto per l'essere umano.                                          

                     E Ozman, infatti, tratta tutti come suoi pari.            

                      A volte la condizione umana offre delle sorprese insperate,

crea dei teneri ed ignari soldati di cause che neppure loro conoscono,

non violenti soldati della libertà.
La vita di Ozman è un poetico inno a noi tutti, piccoli e fragili della Terra,

che, rimanendo accanto alla nostra minuscola cura e  alla nostra fragilità,

          con dignità, potremmo anche rischiare di diventare degli eroi,                     veri e propri giocolieri,
                                       i giocolieri dei destini del mondo.                                           Una storia vera! 

Anche

per

i Licei

Condom Liza Rice, dopo aver perduto il suo posto                         alla Casa Bianca, insegna alla rinomata e famigerata                School of Americans. Ultimamente è stata trasferita in Italia, presso la succursale italiana della famosa culla  di dittatori        sud Americani, denominata School of Italians.                                   Il governo Americano teme che l’Italia abbia un problema:              i politici italiani non conoscono la Costituzione.                              Nel Febbraio del 2009, infatti, Silvio Berlsconi dichiarò:                                           “La Costituzione è filosovietica“.                                                 “Ovviamente non è così”, afferma Condom Liza Rice                “bisogna solo interpretarla!”.
Un excursus anticonformista, ironico e scanzonato                       sulle nostre regole, a partire dall’analisi della nostra Costituzione fino a toccare  i Patti Lateranensi e, addirittura, il Vangelo e            le Convenzioni di Ginevra. Quante trappole si nascondono            fra le righe delle nostre regole scritte, quante possibili ambiguità?

Alla School of Italians le doppiezze sono all’ordine del giorno, ricercate, studiate e apertamente dichiarate.

 La guerra, le armi,  la storia, la religione, dal punto di vista di chi sa e vuole insegnare, a pochi eletti, come vivere bene e

vincere sempre meglio.

E’ la guerra di Troia. Quisi racconta, però, un episodio secondario 

di quell’incredibile storia.

 L’amore della regina delle Amazzoni, Pentesilea,

 per l’eroe greco Achille.

Amore e Guerra, Amore e Morte. 

Un’incredibile tragedia, scritta magistralmente dal genio letterario

 di Einrich von Kleist. 

La poesia del suo stile va a braccetto con la poesia dell’amore.

Cosa può capitarci di più indesiderato di innamorarci 

del nostro peggior nemico, della persona più sbagliata per noi? 

Ed è proprio questo che capita a Pentesilea, regina delle Amazzoni, 

le mitiche donne guerriere che sopportavano gli uomini solo 

per riprodursi, donne che uccidevano i propri figli maschi, donne che avevano fondato una società di sole donne. .

Per le Amazzoni, alleate dei troiani, innamorarsi di Achille 

era proprio un doppio fallimento, una doppia negazione,

 un doppio No…. Per non parlare del fatto che anche Achille , 

dopo averla inseguita per mari e per monti, dopo averla quasi uccisa, 

si innamora di lei, di Pentesilea, la regina delle Amazzoni

 A pensarci bene, nonostante si parli di antica Grecia ,di amori sbagliati, 

di amori che proprio non avremmo dovuto provare, 

che proprio non sarebbero dovuti esistere, è costellata la nostra quotidianità, 

la nostra contemporaneità. Sbaglio? 

Ma è proprio quando le cose ci sono proibite, 

quando le cose ci sono negate che le cose si fanno più interessanti!

Non è così?

E’ proprio allora che le cose ci insegnano di più! 

Romeo e Giulietta docet!

 Inoltre, amare il proprio nemico in guerra, non è da tutti, 

è proprio degli eroi più grandi, degli eroi più altruisti, e coraggiosi 

sa di massima Zen, di racconto sapienziale, oserei dire, sa di Ghandi.

Ed è proprio di questo che tratta la nastra meravigliosa storia!

ANCHE

PER

I LICEI

Una passeggiata fra le stelle e le costellazioni,                 una passeggiata fra i miti che  le raccontano,                  una passeggiata attraverso l'immaginario umano! Peronaggi mitologici legati alle costellazioni trattate          ci raccontaranno la loro storia  con passione ed ironia. Un'attrice in scena che impersona  gli eroi e le divinità mitologiche, un astronomo che racconta  aneddoti scientifici e astronomici interessanti, poco conosciuti, che ci indica le stelle, quelle possibili da vedere, ovviamente.

Meglio se all'aperto, di notte e in luoghi bui!                Video gustosi e interessanti  saranno il rimedio            alle nuvole o all'eccessiva illuminazione! Un'esplorazione di quello che sta fuori... lontano, lontano e al contempo dentro così incredibilmente e fortemente vicino!

PERFETTO

PER MEDIE

 E LICEI

"Fa l'oPPOSTO

DI CIO'

CHE SI ASPETTANO DA TE"

Philippe Gaulier 

Contatti

© 2018 by LeSetteAllegreRisatelle. Proudly powered by Wix.com

OPENING HOURS

Monday - Friday: 8:30am - 7:30pm
Saturday: 9:00am - 5:00pm​
Sunday: 9:00am - 7:00pm

  • Grey Twitter Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Google+ Icon